ITINERARI MTB

Definizione delle sigle per la descrizione della difficoltà tecnica il criterio per individuare una sigla è il tipo di fondo prevalente, secondo la seguente didascalia:

TC (turistico)
percorso su strade sterrate dal fondo compatto e scorrevole, di tipo carrozzabile: rientrano sotto questa sigla tutti i percorsi che si svolgono su strade agevolmente percorribili dalle comuni autovetture: sterrati inghiaiati, tratturi inerbiti o di terra battuta senza solchi, ecc.; anche se esulano dal cicloescursionismo, si faranno rientrare sotto questa sigla le strade pavimentate (asfaltate, cementate, acciottolate, lastricate…) 

MC (per cicloescursionisti di media capacità tecnica)
percorso su sterrate con fondo poco sconnesso o poco irregolare (tratturi, carrarecce…) o su sentieri con fondo compatto e scorrevole: tutte le strade rientranti nelle categorie di tratturi, carrarecce, piste agro-silvopastorali o di servizio a impianti, strade militari alpine ecc., che sono agevolmente percorribili da veicoli fuoristrada e non da una comune autovettura, segnate da solchi e/o avvallamenti o con presenza di detrito che non penalizza la progressione (ma che induce a cambiare la traiettoria per cercare un passaggio più agevole). Mulattiere selciate, sentieri inerbiti o in terra battuta, con fondo compatto e scorrevole, senza ostacoli (solchi, gradini) rilevanti, dove l'unica difficoltà di conduzione è data dalla presenza di passaggi obbligati che impongano precisione di guida. 

BC (per cicloescursionisti di buone capacità tecniche)
percorso su sterrate molto sconnesse ed accidentate o su mulattiere e sentieri dal fondo piuttosto sconnesso ma abbastanza scorrevole oppure compatto ma irregolare, con qualche ostacolo naturale (per es. gradini di roccia o radici): strade sterrate percorribili solo ed esclusivamente da veicoli fuoristrada, dal fondo sconnesso ed irregolare, con solchi e piccoli gradini; mulattiere e sentieri che presentano un fondo sconnesso, con detrito instabile, e con occasionali e modesti ostacoli elementari (radici, gradini non molto alti, avvallamenti) mulattiere e sentieri che presentano un fondo abbastanza compatto ma con presenza significativa di ostacoli elementari, radici o gradini non troppo elevati, in generale, oltre ad una buona conduzione e precisione di guida in passaggi obbligati, è anche richiesto un discreto equilibrio 

OC (per cicloescursionisti di ottime capacità tecniche)
come sopra ma su sentieri dal fondo molto sconnesso e/o molto irregolare, con presenza significativa di ostacoli: mulattiere e sentieri dal fondo sconnesso ed inconsistente, caratterizzati da detrito abbondante e grossolano, penalizzante la progressione, con presenza di frequenti ostacoli anche instabili (es. grossi ciottoli non fissati al terreno) oppure di ostacoli compositi e in rapida successione, che richiedono grande precisione di guida, buone doti di equilibrio e ottime capacità di conduzione a bassa velocità, senza peraltro la necessità di dover applicare tecniche trialistiche 

Per completezza, la quinta classe di difficoltà

EC: (massimo livello per il cicloescursionista estremo!)
riguarda i percorsi su sentieri caratterizzati da gradoni e ostacoli in continua successione, che richiedono tecniche di tipo trialistico, ottime doti di equilibrio e di destrezza.

BERGAMO E D'INTORNI

Il Parco dei Colli di Bergamo, comprende una vasta superficie verde e boschiva, nei comuni di Almé, Bergamo, Mozzo, Paladina, Ponteranica, Ranica, Sorisole, Torre Boldone, Valbrembo, Villa d'Almé, anche i colli che sovrastano la città di Bergamo rientrano nel comprensorio del Parco, e pedalare lungo i vicoli, le scalette e i sentieri è sempre piacevole...

Ancora...

PISTE CICLABILI

Le piste ciclabili, sono percorsi creati per poter pedalare in tutta tranquillità al di fuori del traffico automobilistico.
Sovente costeggiano fiumi, sono pianeggianti e il terreno non è sconnesso.
Praticamente da percorrere con tutta la famiglia, bambini inclusi...

Ancora...

PEDALATE IN VALLE BREMBANA

Percorsa dal fiume Brembo e da antiche vie, la via Priula, la via Mercatorum e la via del Ferro, strade che hanno lasciato il segno di quello che furono...

Ancora...

PEDALATE IN VALLE SERIANA

La Val Seriana (Àl Seriàna in dialetto bergamasco) è la valle del fiume Serio, nelle Alpi Orobie...

Ancora...

PEDALATE IN VALLE SERINA

La Val Serina è una vallata che interseca la Val Brembana in provincia di Bergamo.
Il primo tratto della Val Serina è caratterizzato da uno stretto passaggio entro dirupi ripidi, dopo alcuni chilometri si trasforma in una vallata verdeggiante e presenta località importanti come Cornalba e Serina, un borgo dalle antiche tradizioni...

Ancora...

PEDALATE IN VALLE IMAGNA

La Valle Imagna è una valle prealpina bergamasca che confluisce da destra nella Val Brembana, nella quale scorre il torrente Imagna, racchiusa da montagne verdi e che tuttora mantiene una natura incontaminata, grazie alla quale i turisti sono incuriositi a visitarla.
A dimensione di biker, con i suoi percorsi che si snodano fra verdi prati e ampi boschi, con lunghi single track...

Ancora...

PEDALATE IN VALLE SAN MARTINO

La Valle San Martino è una valle della Lombardia (più propriamente si tratta di un corridoio naturale che solo in parte ha aspetti di una vera vallata), amministrativamente divisa tra le province di Lecco e Bergamo...

Ancora...

PEDALATE IN VAL CAVALLINA, VALCALEPIO E SEBINO

La Val Cavallina è la valle del fiume Cherio, in provincia di Bergamo, nelle Alpi Orobie.
Si snoda lungo il percorso del fiume per circa 30 chilometri, da Trescore Balneario sino a Endine Gaiano in direzione nord-est...

Ancora...

PEDALATE IN VAL GANDINO

La Val Gandino è una valle della Lombardia, in provincia di Bergamo percorsa dal torrente Romna.
Si sviluppa sulla sinistra orografica del fiume Serio, ed è considerata una laterale della valle Seriana.
Si estende su un territorio di circa 35 km² e si trova ad est di Vertova ed a ovest del lago di Endine da cui nasce il fiume Cherio che scorre nella pianura bresciana...

Ancora...

PEDALATE IN VAL TALEGGIO

È una diramazione occidentale della Val Brembana che inizia nel comune di San Giovanni Bianco, in provincia di Bergamo. La valle è percorsa dal torrente Enna che nel corso dei secoli, tra Taleggio e San Giovanni Bianco, ha formato una spettacolare forra della lunghezza di circa 3 chilometri, chiamata l'Orrido della Val Taleggio...

Ancora...

PEDALATE IN VAL DI SCALVE

La Valle di Scalve è la valle del fiume Dezzo (Vallis Decia in latino), tributaria laterale occidentale della Valle Camonica.
È situata nella parte nord-orientale della Provincia di Bergamo (comuni di Azzone, Colere, Schilpario e Vilminore di Scalve) ed in quella nord-occidentale di quella di Brescia (comune di Angolo Terme). A nord essa confina con la Provincia di Sondrio...

Ancora...

PEDALATE GIROVAGANDO

In questa pagina trovate un'elenco di Regioni Italiane con itinerari pedalati dal gruppo, e una sezione dedicata alle pedalate fuori da confini nazionali...

Ancora...

Copyright © 2017. All rights reserved.Clicca qui per iscriverti al feed RSSContact the author at: mtbstezzanoteam@libero.it